Valutazioni dei giocatori di Spagna-Georgia

Comments · 91 Views

Valutazioni dei giocatori della Spagna contro la Georgia: Rodri salva la Roja prima che Lamine Yamal e Nico Williams si scatenino di nuovo per preparare l'emozionante quarto di finale di Euro 2024 con la Germania

Dopo essere andata in svantaggio nelle prime battute, la squadra di Luis de la Fuente ha reagito con il centrocampista del Manchester City, che ha guidato la squadra da davanti a Colonia.

Una Spagna ispirata da Rodri ha superato la paura iniziale e si è imposta per 4-1 su una coraggiosa Georgia, raggiungendo così i quarti di finale di Euro 2024, dove affronterà i padroni di casa della Germania in uno scontro emozionante tra due delle favorite del torneo.

Per 17 dei primi 18 minuti a Colonia, la Spagna ha avuto quasi il 90% di possesso palla e ha esercitato una pressione incessante sulla Georgia; Maglie da calcio Italia poco prezzo ma un attacco in contropiede più tardi, Robin Le Normand ha messo la palla nella propria rete dopo un cross maligno nell'area dei sei metri da parte di Otar Kakabadze.

I georgiani sembrano così minacciosi in contropiede e, proprio quando sembra che possa essere uno di quei giorni per la Spagna, il talismano Rodri guida un superbo colpo nell'angolo basso sei minuti prima dell'intervallo.

Il portiere della Georgia Giorgi Mamardashvili ha ripetutamente tenuto a bada la Spagna fino a quando un cross perfetto di Lamine Yamal è stato messo a segno da Fabian Ruiz al 51° minuto, e la straordinaria corsa e conclusione di Nico Williams al 75° Maglie da calcio Spagna minuto ha messo la gara al di là di ogni dubbio, prima che il sostituto Dani Olmo mettesse a segno il quarto gol a sette minuti dal termine.

GOAL valuta i giocatori della Spagna dal RheinEnergieStadion…

Portiere e difesa
Unai Simon (6/10):

Non ha potuto fare nulla sull'autogol di Le Normand, ma non è stato messo davvero alla prova.

Dani Carvajal (6/10):

Ha avuto il suo bel da fare con l'incontenibile Kvaratskhelia ed è stato il secondo migliore contro l'ala volante.

Robin Le Normand (5/10):

Non riesce a gestire il cross frizzante di Kakabadze e la palla gli sfugge e finisce nella sua rete. Il suo posto potrebbe essere a rischio per i quarti di finale.

Aymeric Laporte (7/10):

Dei due centrali è sembrato il più affidabile. Ha dimostrato la sua esperienza quando è stato necessario.

Marc Cucurella (8/10):

Il Chelsea starà pensando: "Dov'è stato questo giocatore?". In attacco e in difesa, il terzino sinistro è stato impressionante.

Centrocampo
Pedri (6/10):

Ha iniziato con alcuni tocchi e guizzi, ma si è chiuso nel suo guscio per un po' dopo l'apertura della Georgia. Viene espulso poco dopo l'intervallo Kit da calcio Italia bambino dopo una prestazione sottotono.

Rodri (8/10):

Quando i giocatori dovevano alzarsi e farsi valere, l'uomo del Manchester City si è fatto valere con un'eccellente conclusione all'angolino. Un'ottima prova a centrocampo.

Fabian Ruiz (7/10):

Come molti dei suoi compagni di squadra, ha iniziato in modo brillante, ma poi è stato un po' intimorito dall'arretramento. Tuttavia, si è trovato al posto giusto al momento giusto per mettere in rete il bel pallone di Yamal.

Attacco
Lamine Yamal (7/10):

Dopo un primo tempo relativamente tranquillo per i suoi standard, il 16enne si è messo in luce con un magico assist per il secondo gol della Spagna. Avrebbe dovuto segnare almeno un gol in una serata che sarebbe stata un'ottima esperienza per la stella del Barcellona.

Alvaro Morata (5/10):

Ci si può chiedere perché questo uomo sia il capitano della Spagna. L'attaccante non ha offerto molto in avanti.

Nico Williams (7/10):

A tratti è sembrato ingiocabile, ma quando la Spagna ha subito il gol, l'ala è apparsa un po' prevedibile. Dopo essere sembrato tranquillo per lunghi periodi, Williams ha segnato un gol di brillantezza individuale per sigillare la vittoria. Verso la fine è stata una gioia per gli occhi.

Sostituzioni e direttore
Dani Olmo (8/10):

I suoi passaggi nell'ultimo terzo di campo sono Personalizzare Maglia stati una delizia e ha segnato un gol meritato nel finale. Si candida come titolare per la prossima partita.

Alejandro Grimaldo (7/10):

Ha fornito un po' più di minaccia in attacco sulla sinistra nel ruolo di terzino.

Mikel Oyarzabal (6/10):

Non ha fatto molto quando è stato introdotto.

Jesus Navas (7/10):

Ha sfiorato l'assist alla fine, dimostrando che l'età è solo un numero.

Mikel Merino (N/A):

Entra per dare un po' di riposo a Rodri.

Luis de la Fuente (7/10):

La sua squadra è stata colpita dal primo gol, ma ha mantenuto la calma, ha continuato a giocare allo stesso modo e ha segnato un gol decisivo prima dell'intervallo. Era la partita più difficile del torneo e sono stati bravi a superare questa buccia di banana. Anche i sostituti di De la Fuente hanno contribuito a dare alla Spagna un controllo extra e a vincere comodamente.

Comments